Impegno civico-sociale
Marcella Milana
Università degli Studi di Verona

Non esiste una definizione univoca del concetto di impegno civico-sociale, la cui declinazione semantica varia a seconda del punto di vista e della prospettiva disciplinare assunta da chi lo impiega. A complicare le cose sta il fatto che nella letteratura inglese si fa più spesso riferimento ai concetti di impegno civico (civic engagement) o di impegno sociale (social engagement) come distinti, piuttosto che al concetto aggregato.
Ciò nonostante, impiegato originariamente nelle scienze politiche al fine di indicare la partecipazione al voto da parte del cittadino, il concetto di impegno civico-sociale è andato accrescendo di senso nel tempo. Esiste sostanziale accordo che sia anche grazie al lavoro di Robert Putman (2000) sul capitale sociale (e il suo ‘declino’ nella società nord-americana) che il concetto di impegno civico sia andato ampliandosi per comprendere, oltre alla partecipazione politica (es. votare), tutte quelle connessioni che le persone hanno con la vita delle comunità nelle quali sono inserite, tanto di tipo formale (es. servire in un comitato locale) quanto di tipo informale (es. visitare gli amici).
Secondo questa prospettiva, il concetto di impegno civico-sociale fa riferimento alla partecipazione dei cittadini sia alla vita politica (es. votare nelle elezioni politiche ed amministrative) che sociale (es. svolgere attività di servizio e volontariato a sostegno della comunità) e pertanto racchiude in sé “un’ampia serie di pratiche e atteggiamenti di coinvolgimento nella vita sociale e politica che convergono per aumentare la salute di una società democratica” (Banyan, Civic engagement, 1 para, t.d.a.).
Pur così inteso, il concetto aggregato continua ad essere diversamente declinato a seconda dell’enfasi di volta in volta posta sulle tipologie di attività attraverso le quali l’impegno civico-sociale si suppone si esprima. Adler e Goggin (2005), ad esempio, distinguono tra tre possibili declinazioni:

  • servizio alla comunità (community service): partecipazione alle attività di servizio e/o volontariato nella comunità di riferimento da parte di un individuo che agisce solo o con altri;
  • azione collettiva (collective action): partecipazione in azioni messe in campo da una collettività al fine di produrre cambiamenti sociali di carattere più ampio;
  • coinvolgimento politico (political involvement): partecipazione ad azioni messe in campo da una collettività per la risoluzione di problemi attraverso il processo politico che coinvolga anche le istituzioni.

Dal punto di vista educativo, il richiamo all’impegno civico-sociale sottende i processi di educazione alla cittadinanza attraverso i quali i cittadini di ogni età acquisiscono conoscenze che, da una parte, li rendono consapevoli delle conseguenze delle azioni dei governi e delle politiche pubbliche (es. educazioni civica), e dall’altra, li responsabilizzano nei confronti delle comunità locali, nazionali e internazionali (es. educazione alla cittadinanza globale). Ma non esiste una definizione univoca di educazione alla cittadinanza, in quanto questa si declina a partire dal concetto implicito di cittadino/a ad essa sotteso, il quale varia al variare della prospettiva filosofico-politica assunta (Janoski, 1998).
Nel progetto RE-SERVES assumiamo il concetto aggregato di impegno civico-sociale nella definizione ampia datane da Banyan con l’intenzione di indagare il ruolo che attività educative nei contesti formali e non formali svolgono nel promuovere pratiche e atteggiamenti di coinvolgimento di bambini, giovani e adulti alla vita sociale e politica. Al contempo, non assumiamo una posizione aprioristica né sul concetto di cittadino/a, né sulla tipologia di impegno (o partecipazione) alla vita politica e sociale che attività educative nei contesti formali e non formali si auspica promuovano, in quanto diverse azioni di ricerca declineranno tanto il concetto di cittadino/a che di partecipazione attraverso processi di indagine deduttivi o induttivi.

Riferimenti bibliografici minimi

Adler, R. P., Goggin, J. (2005). What Do We Mean By “Civic Engagement”? Journal of Transformative Education, Vol. 3, No. 3, 236-253.
https://journals.sagepub.com/doi/pdf/10.1177/1541344605276792

Banyan, M. E. (2013). Civic engagement. In Encyclopædia Britannica.

Janoski, T. (1998). Citizenship and Civil Society: a framework of rights and obligations in liberal, traditional, and social democratic regimes. Cambridge University Press.

Putnam, R. (2000). Bowling alone: The collapse and revival of American community. Simon & Schuster.

Per citare questo testo:

Milana, M. (2020). Impegno civico-sociale. In M. Milana & P. Perillo (Cur.) Progetto RE-SERVES: Glossario. https://www.re-serves.it/